Detrazioni 50%

il Governo ha recentemente cambiato il meccanismo dell’incentivazione per le detrazioni fiscali del 50%; ad oggi il valore è fissato al 50% della detrazione fiscale per gli interventi di ristrutturazione edilizia e a 96.000 euro del tetto di spesa agevolabile per ciascuna unità immobiliare; fino al 30 giugno 2013.

Queste agevolazioni si applicano solo ai casi di manutenzione ordinaria (solo su parti comuni e non su singole unità), straordinaria, risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia. Non sono valide per le nuove costruzioni e all’interno del piano casa.

L’agevolazione si indica nella detrazione dei redditi ed è calcolabile solo esclusivamente su tutti i pagamenti effettuati con bonifico bancario (che vanno gelosamente conservati). Le detrazioni al 50% non sono cumulabili con quelle energetiche al 55%.

 

Se vuoi ulteriori informazioni per utilizzare questi incentivi, scrivi all’esperto risponde o contattaci senza impegno

Elenco Categorie

Gli esperti rispondono

Continuando a navigare il sito stai acconsentendo all'utilizzo dei cookies. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetto" acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi